“RIVERDALE”: L’ESTREMO SALUTO TRIBUTATO DALL’INTERO CAST AL PERSONAGGIO CENTRALE DI FRED ANDREWS, CHE CELEBRA CON LA SUA FINE LA STESSA GENEROSITA’ RICONOSCIUTA AL COMPIANTO COLLEGA ED AMICO, LUKE PERRY..

"RIVERDALE" -

 

 

Oggi che l’ex idolo degli Anni ’90, nato l’11 Ottobre del 1966 in Ohio, avrebbe compiuto 53 anni, il pubblico che ha imparato ad amarlo sul piccolo schermo.. prima nei panni dell’adolescente sexy ed irrequieto, Dylan McKay, in “Beverly Hills 90210” poi, più di recente, come il padre di Archie Andrews in “Riverdale”.. e non ha mai smesso di piangerlo dallo scorso 4 Marzo, tragico giorno della sua improvvisa scomparsa (QUI e QUI i relativi post).. ha potuto celebrarne la memoria grazie all’intera puntata speciale a lui tributata nella serie di “The CW”, tornata in onda Mercoledì con l’episodio inaugurale della quarta stagione (QUI), che segna l’uscita di scena definitiva anche del personaggio da Luke Perry interpretato, Fred Andrews.


Colonna portante della comunità, di cui ha fatto e farà sempre parte, come recita il figlio di scena (KJ Apa) nel suo ultimo saluto tv.. “You will always be a part of Riverdale”.. proprio come l’ex divo scomparso sarà sempre nei ricordi dei suoi compagni di set.. il solenne addio all’amatissimo ed insostituibile genitore dello show ne ha celebrato, con la sua fine, la stessa generosità riconosciuta in ugual misura anche al suo scomparso interprete, spiegandone la morte con il gesto altruistico compiuto su strada per salvare un’altra vita. A testimoniare il suo sacrificio è la donna messa da lui in salvo prima di finire investito, interpretata.. come il produttore Roberto Aguirre-Sacasa
ci aveva in precedenza anticipato.. dalla ex partner di lavoro ed amica, Shannen Doherty, entrata quasi trent’anni fa con il divo nell’immaginario collettivo per il ruolo di Brenda Walsh. E’ lei a spiegare ad Archie l’accaduto e a portare conforto al giovane con le sue parole sugli ultimi istanti di vita del padre, che sarà poi riportato a casa in una bara dallo stesso ragazzo e dai suoi amici nella scena più commovente della lunga sequenza (QUI per vederne un estratto), in cui.. al loro passaggio.. l’intera città si stringe con affetto e sentita partecipazione, sottolineando con scritte e toccanti cartelli quanto l’uomo fosse amato, prima del suo funerale.. proprio come nella realtà il mondo intero ha pianto per la morte della star americana.

La stessa Shannen ha fermato nel suo profilo Instagram il drammatico momento che la vede riversare attonita, sul ciglio della strada, il reale dolore per l’addio all’ex compagno di viaggio, che l’avrebbe voluta con sè di nuovo davanti la macchina da presa e per il quale ha scelto di prendere parte allo speciale omaggio (QUI), chiuso poi con un paio di flashback dei momenti tra Fred ed Archie.. e seguito, come condiviso in tempo reale fra le proprie “Stories”, anche dalla figlia dell’attore, Sophie..

 


Visualizza questo post su Instagram

Tribute to Luke @thecwriverdale tonight. Miss him.

Un post condiviso da ShannenDoherty (@theshando) in data:

 

Lascia un commento