“ISOLA DEI FAMOSI 14”: LA SFILATA DEI DUE FINALISTI A “VERISSIMO”, MARCO MADDALONI E MARINA LA ROSA, CON LA COPPIA JEREMIAS RODRIGUEZ E SOLEIL SORGE’ E L’INVIATO ALVIN..

"ISOLA DEI FAMOSI 14" -

 

 

Entrati, separatamente, in sequenza secondo il proprio ordine di arrivo in classifica.. prima lo sportivo Marco Maddaloni, incoronato per sua stessa sorpresa a campione (QUI il precedente post).. poi la “vincitrice morale” finita alle sue spalle, Marina La Rosa, che ha rifiutato la reunion con Riccardo Fogli (comunque assente per questioni di salute) e la coppia, Jeremias Rodriguez e Soleil Sorgè, fatta dunque sfilare per ultima.. i 2 finalisti e gli altri due ex naufraghi e fidanzati della 14esima edizione dell’“Isola dei Famosi”, seguiti dall’inviato Alvin.. hanno raccontato la loro comune esperienza a Silvia Toffanin nella puntata trasmessa oggi di “Verissimo”.

“E’ stato un viaggio che lì, all’isola, è sembrato doppio.. le giornate non passavano mai. E’ stato un viaggio veramente tosto”.. ha ripercorso il judoka napoletano, già vincitore qualche anno fa anche della seconda edizione di “Pechino Express”.. che si è detto piacevolmente meravigliato dell’incredibile ondata d’affetto ricevuta da parte del pubblico, persino più che in occasione di vittorie ben più importanti con la divisa azzurra. Rientrato in famiglia e riabbracciati i due figli, l’atleta ha spiegato con queste parole la propria strategia vincente nel reality.. “Io sono così. Sono una persona che ad uno più grande dà del “Voi”, educata e mi litigo con chi mi devo litigare. La maggior parte delle persone sull’isola erano femmine e io con una femmina evito sempre, perchè anche se lei alza il tono, io non lo posso alzare perchè passo sempre io dalla parte del torto”.. parlando anche dell’improvvisa scomparsa della nonna Maria, che non gli ha comunque tolto la voglia di lottare ed arrivare fino in fondo.. “E’ mancata una persona importante in un momento importante della mia vita. (..) Per me, terzo figlio di una famiglia di campioni, non aver vinto quell’olimpiade è sempre stata una sconfitta.. Mio padre ci ha portato sempre ad allenarci, 9-10 ore.. due mesi in Giappone o in Corea.. Mia nonna non l’ho goduta tanto, come non ho goduto altre persone della mia famiglia. Lì, che non hai un cavolo da fare, ti metti a pensare a queste cose qua.. dedichiamo tanto tempo a chimere da raggiungere e poi lasciamo dietro persone che in passato ci hanno dato tanto. Me l’hanno fatto sapere tre giorni dopo il funerale e ad un giorno dalla puntata, che poi ce ne andavamo comunque tutti quanti.. Se anche partivo, dove andavo?! Prima di partire.. che non la vedevo da tanto tempo e me ne vergogno anche a dirlo.. ho avuto la fortuna di aver portato da lei a farle conoscere mio figlio.. e almeno quello mi ha fatto stare più tranquillo e dire.. le ho dato l’ultimo saluto. Ho appreso un’altra lezione.. da adesso in poi, ogni zio va salutato ed ogni persona va curata. Superato il momento più difficile, in mezzo tra due fuochi.. nel gioco Marco ha presto capito quale tattica adottare.. “Alla sesta settimana mi odiavano tutti, alla settima si erano dimenticati che stavo sull’isola.. perchè ero rimasto a terra tutta la settimana, quando sono arrivato in studio e nessuno mi ha nominato ho detto.. “Ecco la tattica che devo fare, non fare più gruppo”. Mi chiamavano parac*lo, perchè non stavo facendo le loro strategie.. ma la mia! (..) Quando Alessia mi ha alzato la mano, io ero già contento!”. Indirizzato il proprio pensiero anche alla mamma, spesso in passato trascurata, alla quale appena tornato ha perciò consegnato una lettera di scuse.. “Non voglio fare il perbenista di turno, però l’isola ti fa uscire questo lato qui. La lettera gliel’ho regalata e le ho detto.. “Per favore, quando ritorno stron*o come prima.. fammela rileggere!”.. e al padre, grande maestro di vita e di disciplina.. “E’ grazie a mio padre e a mia madre se ho dei valori, tu hai visto dove sono cresciuto. Io non me li ricordo quei baci di mio padre, però so che me li ha dati”.. il campione ha, infine, preannunciato una sorpresa sportiva da svelare più in là..

A piedi nudi, con smalto rosso e ricrescita finalmente coperta.. e munita di regalo portafortuna per la padrona di casa.. l’ex “gattamorta” del “Grande Fratello”, restia a prendere parte ad una vera reunion con gli altri colleghi.. “Io non voglio incontrare le persone che per me hanno significato avere accanto delle energie negative, sarà brutto da dire ma questo programma si chiama “Verissimo” e io dico la verità. Non ho niente da dire a questa gente. Non ci sono cose nascoste. E’ un sentimento di indifferenza, però visto che non c’è nessuna simpatia, sintonia, empatia.. perchè continuare a vederli?!”.. conscia delle dinamiche del reality e, malgrado ciò, respinte al mittente le insinuazioni sollevate dalla presentatrice di presunta invidia per la bionda rivale italo-americana Soleil Sorgè, ha inteso puntualizzare.. “Non c’è niente di personale. Questa ragazza, rispettabilissima.. molto bella, forte.. non mi piace come persona. E’ bella, come sono belle tutte le ventenni.. Io c’ho 50 anni più o meno, non può esserci invidia.. Da donna adulta, ad un reality partecipi con un atteggiamento diverso.. Il senso, per me, era andare al programma.. non perchè ho bisogno di notorietà e visibilità, ma fare quest’esperienza.. che mi avevano chiesto anche altre volte di fare ed avevo rifiutato, perchè forse non ero pronta, con i bambini ancora piccoli. Eravamo tutti diversi ed è giusto che ci siano delle dinamiche.. però finito il programma posso decidere liberamente se continuare ad incontrare determinate persone”. Stesso giudizio netto espresso per il cantante Riccardo Fogli.. “Sicuramente avrà un suo pubblico e persone che lo stimano, che avrebbero voluto che lui vincesse.. a me non è piaciuto, perchè con me si è comportato in un modo secondo me sbagliato. E, a 71 anni, dovrebbe essere un po’ più maturo di quello che secondo me si è dimostrato.. Io, che di anni ne ho 42, pensare di arrivare a 71 come lui che insulta la gente, spero di no! Anche nella mia vita io ho pochissimi amici, che si contano sulle dita di una mano.. per il resto sto a casa. Non mi va di incontrare persone, alle quali non ho niente da dire.. Ho fatto questo reality con grande piacere, lo consiglierei a chiunque perchè è un’esperienza davvero incredibile.. ma, finito il reality, ciao ragazzi! (..) Io rimanevo abbastanza basita, perchè per una qualunque cosa c’era dell’aggressività verbale e non un confronto. Io sono abituata a questo nella vita, lì ho trovato dell’altro. Siano felici. Io vorrei che tutti fossero felici, la felicità io la auguro a chiunque. Perchè se tutti sono davvero felici, nessuno viene a rompere le pa**e a me! Per cui.. siate felici tutti!”. Ovviamente ben diversa la considerazione per l’ex allievo di “Amici 17”, divenuto presto suo amico, Luca Vismara.. “Il fatto che entrambi avessimo questo cinismo e sarcasmo, ma è una corazza.. perchè chi vuole guardare oltre vede due persone che hanno anche delle fragilità e non siamo cattivi. Abbiamo sempre cercato la verità. Abbiamo avuto questa grande sintonia sin dall’inizio.. (..) e di notte ancora ci mandiamo i messaggi, presi dall’adrenalina e dall’esperienza”. Glissato sul capitolo doloroso, riaperto di fronte alle telecamere, della morte del padre, che aveva in qualche modo ritrovato prima della scomparsa di lui.. l’ex gieffina ha, infine, commentato grata l’apparizione tv del marito Guido alla finalissima.. “So che ha fatto uno sforzo immane”.. ridimensionando con il sorriso la battuta ironica di lui sul protagonista del film.. “Mia moglie è una strega”.

In coppia sono riapparsi Jeremias e l’ex corteggiatrice, subito interpellati a due voci sulle parole ascoltate nel dietro le quinte da parte dell’ex compagna d’avventura messinese, che non aveva voluto incontrarli nemmeno di striscio..“Evidentemente le abbiamo fatto troppo male. Non era niente di personale, eh! (..) Non mi aspettavo che questo grande rancore continuasse. Io, di base, credo tantissimo nell’unione tra le donne.. Ad una certa età le persone dovrebbero dare l’esempio a noi giovani.. invece, appena arrivata, subito c’è stato questo grande conflitto tra di noi. Non abbiamo potuto dare un buon esempio in questo senso (..) Sicuramente ci sarà anche un po’ di invidia. Io ho visto una Marina molto incoerente, io l’ho sentita un sacco di volte parlare di immaturità.. sicuramente Sole ha tanto da imparare e modificare.. ma lei si è abbassata al livello di una ragazzina di 24 anni e continua (..) C’erano dei momenti in cui io non riuscivo a trattenere la verità di quello che provavo o sentivo, mantenere la nonchalance e tranquillità che lei invece è riuscita a mantenere in tutto, anche nelle cattiverie. Mi ha infastidito la mancanza di comprensione. Nonostante i litigi, ho cercato di non esagerare per rispetto.. perchè è una madre di famiglia. Sono volati insulti assurdi, mancava solo che arrivassimo alle mani. Mi dispiace di non vedere da parte sua la stessa maturità”. E rimproverati, soprattutto l’ex naufrago argentino, per l’assenza di diplomazia.. che, a propria volta, ha però messo in luce come non tutto fosse arrivato in toto a casa, perchè non sempre ripreso dall’occhio delle telecamere.. i due hanno parlato del loro rapporto ed il fratello di Belen ha così avuto modo di confermare anche la riconciliazione fra quest’ultima ed il marito Stefano De Martino, positiva soprattutto per il suo nipotino, Santiago.

L’ultimo a fare il suo ingresso in studio è stato l’inviato, Alvin, inizialmente partito come presunto naufrago e per questo in oggettiva difficoltà con il resto del gruppo, lodato per l’autocontrollo ed il polso dimostrato dalla stessa Toffanin.. “Ho detto affronto un compito alla volta. Quando sono diventato inviato, gli altri naufraghi mi hanno odiato e si è visto, poi sono venuti a chiedere scusa ed ora siamo amici. Si sono sentiti traditi. Io avevo stretto molto con Marco Maddaloni e Ghezzal ed ho dormito con Capparoni e Brosio. Poi, Brosio si è messo di traverso e mi ha causato quasi tutti i problemi lui. Poi ci siamo chiariti e mi ha chiesto scusa. Io l’ho inquadrato come bimbo viziato ed indisciplinato, non ascoltava, parlava sopra le persone. Il programma è fatto sulla comunicazione, siamo in ritardo satellitare, mi ha fatto veramente arrabbiare. Ma sapevo che avrebbero capito.. (..) Quando hanno momenti di crisi, io sono molto più empatico con loro e lì si sono livellate tutte le cose. Anche Jo Squillo, che mi ha lanciato il cocco.. ora mi abbraccia e mi dice.. “Non ero io”.. favorito nell’arduo ruolo dalla mentalità imparata.. “I buoni capitani si vedono quando il mare è in burrasca”. Riportata l’emozione provata con i bimbi al proprio rientro a casa e ringraziata, per gli sforzi fatti in propria vece, la moglie Kali Wilkes.. Alvin ha chiuso con un commento sull’astio apparentemente rimasto fra i concorrenti.. “E’ un viaggio incredibile, a livello di vita, veramente potentissimo. I piccoli screzi, che si creano lì, sono in realtà giganti perchè non hanno altro a cui pensare.. ma si appianeranno”.

Commenta sul Blog!

  1. Lady G. Lady G.

    Apprezzo particolarmente il rifiuto di Marina di incontrare la bionda Italo-Americana frequentatrice dell’isola fumosa spagnola 🎉🎉🎉🎉🎉 Parlare di invidia è puerile come lo è la piccola arrogante, maleducata e strafottente immatura 24enne 😠 Fogli ha fatto più che bene a starmene a casa 🥴 una figuraccia risparmiata 🤫🥵

    O. T. – M hai visto su 21 gli episodi di Criminal Mind con Derek capelluto 😍😍quelli sì che sono programmi 🥰🥰🙄😬

    • M. M.

      Sì, anche se quando il palinsensto non offre di meglio recupero pure le repliche perdute 🙄😂

I commenti sono disabilitati.