U&D: L’USCITA DI SCENA FRA LE LACRIME DI SARA TOZZI, CONVINTA DELLA DECISIONE PRESA ANCHE NEL DIETRO LE QUINTE.. “VOGLIO TORNARE ALLA MIA VITA E VEDERE QUELLO CHE SARA'”

U&D - L'uscita di scena di Sara Tozzi, che

 

 

Resistita sull’ambita poltrona rossa del “Trono Classico”, giusto il tempo di provare il brivido delle prime esterne e di archiviare dal suo parterre di pretendenti.. a causa della segnalazione subito piovuta sull’ex tentatore.. il corteggiatore argentino Javier Martinez (QUI il precedente post).. la 22enne modenese Sara Tozzi, sollecitata al suo ingresso in puntata dalla conduttrice Maria De Filippi che l’ha spinta ad esternare subito le proprie intenzioni, ha comunicato oggi la sua prematura uscita di scena dal dating show, giustificata con il pensiero ancora fisso alla sua ex storia, mai davvero archiviata. Un addio che si è consumato senza strappi, fra le lacrime, mettendo fine anche all’esperienza di tutti coloro scesi alla corte della neo rinunciataria tronista.. “Ho preferito dirlo, perchè dentro di me non riesco.. Mi ci vuole più tempo, forse. Non so cosa ci sia fuori, non esco per quello. All’inizio sono partita stracarica, poi..”.. ma che la bionda padrona di casa ha accolto di buon grado, al punto da aver esteso il suo invito alla ragazza per il futuro.. “Vivi tutto quello che devi vivere al di fuori di questo programma. Con noi il rapporto rimane assolutamente aperto. Se dovessi essere pronta un giorno, non fai altro che chiamarci”.

Ed il suo abbandono, frutto anche della diffidenza avvertita con l’eliminazione forzata di quello che era stato il suo preferito in questo percorso, è stato spiegato meglio a caldo, dalla stessa interessata, alle telecamere di “Witty”.. “L’ho vista come un’opportunità per dare veramente una svolta, dal punto di vista emotivo, a questa situazione che mi trascino da Gennaio. Pensavo di essere all’altezza e riuscire a reggere.. All’inizio è stato tutto bellissimo. Mi piaceva Javier esteticamente e quando questa cosa con lui è finita, ho sentito che non era lui il problema. Quando esce la segnalazione, mi arrabbio in studio più per tutto quello che ho subito prima, che per lui.. si sente di questa cosa non risolta. Voglio tornare alla mia vita e vedere quello che sarà. Io so che, andando avanti, non avrei dato quello che avrei potuto dare”.

Lascia un commento