U&D: FABIO COLLORICCHIO A NUOVO… “L’INCONTRO CON NICOLE HA CAMBIATO LA MIA VITA”

Fonte: Instagram

Fonte: Instagram

 

 

Tra una manciata di giorni, l’ex tronista argentino e la fidanzata scelta nello studio di “Uomini & Donne” festeggeranno il loro terzo mesiversario insieme.. e, dopo aver deciso di andare a convivere praticamente da subito, ora già pensano ad un futuro insieme.

Al settimanale “Nuovo” che li ha intervistati, del loro rapporto fuori dalle telecamere Fabio racconta.. “Fuori è cambiato tutto e ciò mi ha stupito. (..) Ho scoperto una Nicole molto buona, generosa e alla mano. In trasmissione appariva più arrogante e temevo di non trovarmi bene con lei. E invece non è affatto così. Inoltre era più distaccata e non le piaceva tanto il contatto fisico. Adesso passiamo tutto il tempo ad abbracciarci e a farci le coccole. (..) Ci sono alcune cose che ci fanno discutere ma, se non ci fossero, in fondo ci annoieremmo. Difetti, al momento, non gliene trovo. Da quando siamo usciti dalla trasmissione siamo insieme tutto il giorno. Ci separiamo solo quando devo andare a lavorare. E’ una ragazza che mi lascia vivere. Cercavo una persona tranquilla, che mi facesse sentire bene ma che mi lasciasse anche libero. Con lei è così. (..) E’ una ragazza molto sicura di sè ed è questo che mi ha conquistato di lei. (.. ) Mi godo questo momento di felicità, perchè è la prima volta nella vita che mi innamoro”

“Lui è una persona buona, molto tranquilla e soprattutto fedele, qualità rara oggi. Ci si può fidare ciecamente” ribatte l’ex corteggiatrice del fidanzato..

Non si sono pentiti di aver scelto la convivenza sin dall’inizio, anzi.. “Ci siamo detti: proviamo, se poi ci pesa ognuno torna a casa sua. (..) Penso che rappresenti il preludio del matrimonio. Se ti trovi bene insieme alla compagna con cui vivi, allora vuol dire che lei è la persona giusta per te e che è la donna della tua vita. E per me adesso è così”

E, seppur molto giovani, immaginano già di diventare genitori.. “Avere dei bambini? Ne stiamo già parlando, anche se ci ridiamo un po’ su. Io ne vorrei due, un maschio e una femmina; lei invece preferirebbe i gemelli. Deciderà il destino per noi”.