U&D: ALESSIA CAMMAROTA IN RADIO.. “IO E ALDO CI SIAMO ACCORTI DI QUANTO ERAVAMO E SIAMO IMPORTANTI UNO PER L’ALTRA, PERDENDOCI”. E LUI INTERVIENE SUI SOCIAL.. (AUDIO)

Fonte: Instagram

Fonte: Instagram

 

 

Tra qualche giorno la rivedremo ospite, con il marito Aldo Palmeri, della puntata del “Trono Classico” già registrata: nello stesso studio della scelta, dove.. a pochi mesi dalla crisi che li aveva allontanati.. proprio con l’ex tronista è tornata ad annunciare la sua seconda dolce attesa (QUI per leggere le anticipazioni). L’ex corteggiatrice Alessia Cammarota, già mamma del piccolo Niccolò, ha confermato la lieta notizia della sua seconda gravidanza anche in radio, ospite in collegamento telefonico della trasmissione “Non Succederà Più”, condotta da Giada Di Miceli.

“Forse nei tempi giusti. Dopo due anni, il secondo in cantiere. Sono entrata nel quarto mese, siamo stati prima sicuri di tutto e dopo l’abbiamo detto, anche perchè sai che per scaramanzia non si dice prima di determinate settimane. Teoricamente nasce ad ottobre”.. ha raccontato la futura mamma, che ancora non conosce però il sesso del bimbo in arrivo. “Tra qualche settimana vedremo cosa sarà. Abbiamo per ora una supposizione, ma non ve la posso dire. Paradossalmente quando è nato Niccolò avevo questa sorta di voglia di avere la femminuccia, che poi quando è nato Niccolò è andata a scemare, anche perchè come è legato a me è una cosa veramente meravigliosa. Egoisticamente andrebbe bene la femminuccia, però pensando a mio figlio sarebbe bello avere un altro maschietto. Anche perchè con un papà come Aldo la femminuccia..”.. ha scherzato sull’origine siciliana del marito Alessia, per poi sottolineare quanto anche questo secondo figlio sia stato da entrambi voluto e desiderato.. “Ne avevamo parlato, lo stavamo mettendo in cantiere e poi, invece, è arrivato subitissimo. Noi chiaramente siamo stati molto contenti. Entrambi i nostri figli sono il nostro amore e li abbiamo voluti entrambi fortemente. Al di là di tutto e di quello che può pensare chiunque, fatti con la testa ma soprattutto con tanto tanto amore”

Quindi le parole sul duro periodo affrontato con il tradimento del marito, fino all’agognata riconciliazione.. “Ci siamo accorti di quanto eravamo e siamo importanti l’una per l’altro perdendoci. Ad oggi posso dire che veramente tutto serve nella vita ed è servito anche questo. E’ stata un’ulteriore prova che siamo fatti per stare insieme, che siamo l’uno la metà dell’altro. E’ una cosa che non è successa solo a noi, succede quotidianamente a milioni di persone e molti come noi trovano la forza di rimettere insieme il tutto. Alla fine ci sono ancora le nostre immaturità, abbiamo ancora venticinque anni, e da lì sono nate le incomprensioni. Tanti fattori nella vita fanno sì che si cresca e si mettano da parte quelle incomprensioni stupide e si faccia forza sulle cose importanti. Oggi è più forte di prima”.. ha ribadito l’ex corteggiatrice, che in chiusura del breve intervento ha avuto modo di sottolineare quanto le cose stiano andando bene anche sul piano lavorativo, nel locale che la coppia gestisce insieme a Catania.. “Siamo molto complici, lavorativamente parlando”.

 

Di seguito, il video con l’intervista dal canale Dailymotion di RadioRadio:

 


Non Succederà Più ( Alessia Cammarota) 29… di RadioRadioWeb
 

 

 

 

E ha scritto un lungo mea culpa indirizzato alla moglie l’ex tronista, con l’intento di mettere a tacere le critiche sorte dopo che la notizia della nuova attesa aveva fatto il giro della rete. Lo ha scritto a didascalia di un tenero quadretto di famiglia a tre con il figlio… “Sai quanto mi vergogno ancora oggi per tutto quello che ti ho fatto?! Sai quante volte penso cosa io possa fare per recuperare tutto quello che di ingiusto ho fatto nei tuoi confronti?! Sai quanto mi sono lacerato al sol pensiero che ti ho fatto perdere pure la voglia di mangiare?! Ti sei infangata, ti sei presa della “zerbina”, hai sopportato tutto quello che una persona non si augurerebbe di passare mai nel corso della propria vita. Hai lottato contro tutto e tutti, per difendere la TUA FAMIGLIA! Oggi tocca a me, dopo tanto! Oggi tocca a me, perché grazie a TE e a tutti i tuoi consigli e le tue parole, mi hai ridato il coraggio di non provare vergogna ad affrontare le situazioni, senza nascondermi dietro la tua grande aura… Pensavo pure di non fare mai questi tipi di discorsi, anche perché non sapevo che dietro la nascita di un figlio ci fossero tali pensieri. Partiamo da qui.. chi compagno/a, mettiamo per di più già genitore, possa mai pensare di fare un secondo patuffolo solo per tenersi accanto il proprio o la propria partner, come se il primo casomai fosse, non “legasse” abbastanza, o che possa volerlo uno dei due e non entrambi?! Voglio pensare che chi dice ste cose lo faccia solo perché non abbia a simpatia i diretti interessati, perché se così non fosse, credo che non lo si dica pensando. Chi più di me può capire, ho passato anch’io questo periodo… Agivo, senza pensare. E poi.. chi genitore o figlio possa pensare mai che i figli si facciano per scopo di lucro?! Perché, se così fosse, per mantenersi uno/a dovrebbe fare figli fino a quando non invecchia, e magari continuare per 40 anni dal concepimento del primo genito, così da avere abbastanza contributi versati da prenderci pure la pensione. Che poi vorrei capire come si faccia, perché l unico mio guadagno è l’AMORE immenso che provo e ricevo. Cmq a me basta solo pensare che l’altro mio pezzo di vita che verrà al mondo non penserà mai queste cose, perché papà gli insegnerà altro.. e spiegherà ad entrambi, che papà ha sbagliato.. ma ha capito pure che stava per perdere pure la cosa più importante al mondo.. LA FAMIGLIA! ❤ @alessia_cammy_ ❤”

 

Fonte: Instagram

Fonte: Instagram

 

U&D - Aldo Palmeri U&D - Aldo Palmeri U&D - Aldo Palmeri