TALE E QUALE SHOW 2015: BIANCA GUACCERO RICORDA MIA MARTINI, KARIMA E’ AMY WINEHOUSE

TALE E QUALE SHOW 2015 - Bianca Guaccero as Mia Martini e Karima Ammar as Amy Winehouse

 

 

Ex aequo tutto femminile, in vetta alla classifica della terza puntata, per lo show condotto da Carlo Conti.. che ieri sera ha visto imporsi, con un doppio omaggio, due donne: Bianca Guaccero, in lacrime sul toccante ricordo di Mia Martini, affrontato in duetto con un altrettanto bravo Massimo Lopez nei panni di Roberto Murolo.. e Karima Ammar, che ha riportato sul palco la Amy Winehouse di “Rehab”.

 

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

 

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

 

 

 

Impressionante anche la somiglianza, sia fisica che vocale, di Giulia Luzi con Anna Tatangelo..

 

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

 

 

 

 Max Giusti ha raccolto la standing ovation del pubblico con la sua imitazione di Ligabue..; Elena Di Cioccio ha riportato alla mente gli anni ’80 con la provocante Madonna di “Like a Virgin”..; Cosima Coppola si è confrontata con l’energia di Heather Parisi..; Francesco Cicchella la leggerezza di Cesare Cremonini..; Savino Zaba si è messo alla prova con il ritmo di “Bailando” di Enrique Iglesias..; Walter Nudo ha cantato “Più bella cosa” di Eros Ramazzotti..; Laura Freddi ha ballato il “Poker Face” di Lady Gaga..; e Sergio Friscia si è divertito con Elio nella versione sanremese da “La Terra dei Cachi”.

Per la mission settimanale sugli “Wham!”, Gabriele Cirilli è stato invece costretto ad accontentarsi di Claudio Lippi…..“perchè non ha accettato nessun altro”. Con lui, in giuria non solo Loretta Goggi e Gigi Proietti, ma anche l’ospite, Rocco Papaleo.

 


 

 

E voi, quale esibizione avete preferito?

One thought on “TALE E QUALE SHOW 2015: BIANCA GUACCERO RICORDA MIA MARTINI, KARIMA E’ AMY WINEHOUSE

  1. Avatar francesca

    Troppo sottovalutato Cicchella, troppo sopravvalutata la Guaccero, che non aveva nulla di Mia Martini.

Comments are closed.