“STRISCIA LA NOTIZIA”: VALERIO STAFFELLI CONSEGNA IL TAPIRO D’ORO A GIANCARLO MAGALLI, PER LA LITE TV CON ADRIANA VOLPE A “I FATTI VOSTRI” (VIDEO)

"STRISCIA LA NOTIZIA" - Valerio Staffelli consegna il tapiro d'oro a Giancarlo Magalli

 

 

Il fatto, che è costato al conduttore “Rai” l’inaspettata incursione dell’inviato di “Striscia la Notizia” nella puntata in onda ieri, risale a qualche giorno fa.. quando, nella diretta del 28 Marzo a “I Fatti Vostri”, durante lo spazio dell’edicola, uno scambio di battute con la collega Adriana Volpe aveva di fatto innescato la polemica tra i due.. M: “E comunque la terza età si è spostata.. Sappiatelo.. Io ne sono ampiamente fuori. Ormai è oltre i 75”. V: “A luglio tu fai 70 anni”. M: “Pijatela in saccoccia te e quelli che non dicono l’età che c’hai te. Strega. Ma farti gli affari tuoi, no eh? Proprio non è capace (..) Tu ne fai 44, e allora?”. V: “Ma perchè te la prendi, scusa eh?”. M:“Ma perchè sei proprio una rompip***e”. Una parola di troppo, scappata davanti alle telecamere, in risposta all’affermazione sulla sua età, che Giancarlo Magalli ha spiegato così al microfono di Valerio Staffelli.. “Forse voleva insinuare che forse è ora che io mi ritiri e la lasci sola. Mi dispiace, le ho chiesto scusa, non volevo. Mi è scappata una parola un pochino.. Forse, se avessi scelto “rompiscatole”, passava meglio”. Ma il botta e risposta tra i due era, nel frattempo, proseguito anche a distanza sui social.. con una seconda “scivolata” del conduttore sulla carriera della collega, che ha fatto annunciare a quest’ultima l’intenzione di querelarlo, in nome della giustizia che meriterebbero tutte le donne vessate sul posto di lavoro. “In realtà sono sbottato, mi dispiace. Però non è che un marito che dice alla moglie “sei brontolona” offende tutte le donne. Offende la moglie”.. si è difeso Magalli, che non ha negato l’attrito ormai evidente esistente tra loro.. già palesato peraltro in passato, con affermazioni altrettanto chiare..

 

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

 

 

 

Se il conduttore auspicava, però, che la vicenda si potesse concludere così.. non pare pensarla nello stesso modo la sua collega.. che, prima e dopo la consegna, si è sfogata ancora tramite Facebook, negando peraltro di aver ricevuto da lui le meritate scuse.. “Scrivere che le donne “si sentirebbero più insultate se sapessero come fa a lavorare da 20 anni” è gravissimo! Offende me, danneggia mio marito e la Rai. Fa passare il messaggio che la Rai seleziona secondo logiche di letto e non professionali, non per meritocrazia. Sono offesa perché oggi non solo non mi ha chiesto scusa, ma ha detto che se dovesse essere costretto a chiedermi scusa, sarebbero scuse finte e non sentite. Che vergogna! Condivido con voi, quello che sto vivendo, perché non sono l’unica a subire offese ed essere screditata professionalmente. Spero che sia fatta giustizia anche in nome di tutte le donne che in qualsiasi posto di lavoro subiscono angherie e critiche per retaggi culturali duri a morire”. E ancora.. “A Striscia la Notizia è riuscito a dire che mi ha chiesto scusa, FALSO !!! Non ha mai chiesto scusa, anzi oggi ha negato le scuse, nonostante tutti al lavoro hanno esortato a farlo! Ipocrita”.

 

Adriana Volpe

 

 

Adriana Volpe