“TALE E QUALE SHOW 2018”: VLADIMIR LUXURIA CONVINCE CON GHALI, ANTONELLA ELIA FINISCE ALL’ULTIMO POSTO..

Fonte: Instagram Stories

Fonte: Instagram Stories

 

 

E’ ripartita ieri sera, dagli studi della “Rai” intitolati a Fabrizio Frizzi, che fu protagonista e concorrente del varietà di “Raiuno” ed è stato perciò ricordato con grande affetto e commozione dall’amico Carlo Conti.. l’ottava stagione di “Tale e Quale Show”, che quest’anno ha rinnovato per i 2/3 la sua giuria, schierando al fianco di Loretta Goggi il regista Vincenzo Salemme ed il collega comico Giorgio Panariello.

Ad aggiudicarsi la vetta della prima classifica, come sempre stilata con i punti assegnati dai tre giudici ed il parere degli stessi provetti imitatori, è stata Vladimir Luxuria.. che ha impersonato il giovane Ghali con tanto di rasta e look da rapper. Sul podio, anche la brava Alessandra Drusian, che ha preso le fattezze della bionda cantante dei Blondie”.. e Antonio Mezzancella, molto simile anche fisicamente all’Ermal Meta di “Vietato Morire”.. entrambi accolti da una standing ovation. Premiati, rispettivamente, con quarto e quinto posto anche Massimo Di Cataldo, ascoltato in una sussurrata versione di “Tu Sei L’Unica Donna per Me” di Alan Sorrenti.. e l’ex allieva di “Amici”, Roberta Bonanno, sulle orme dell’ex rivale e trionfatore della scorsa edizione Marco Carta, che si è cimentata nel paragone con un’altra ex del talent, Emma Marrone in “Amami” riscuotendo il plauso e l’incoraggiamento della Goggi. Il maestro di ballo di “Ballando con le Stelle”, Raimondo Todaro, ha cantato e danzato sulle note di “Singing in the Rain” di Gene Kelly.. gli ex gieffini Guendalina Tavassi e Mario Ermito si sono, con ottimi risultati, trasformati in Giusy Ferreri ed Enrique Iglesias.. Matilde Brandi ha interpretato con tanto di coreografia l’ex “Spice” Geri Halliwell.. la “iena” Andrea Agresti avrebbe meritato di più con l’esecuzione di “Gloria” di Umberto Tozzi e Giovanni Vernia ha portato in scena Luca Carboni. All’ultimo posto si è classificata, con grande rammarico, la simpatica Antonella Elia, che ha provato ad entrare nel mood da “Material Girl” di Madonna e si è, con la consueta ironia, anche autovotata restando però ugualmente fanalino di coda..