“TALE E QUALE SHOW 2018”: LA GIURIA, INTEGRATA DA ANTONELLA CLERICI, ED I COMPAGNI INCORONANO ANTONIO MEZZANCELLA E, DIETRO DI LUI, MASSIMO DI CATALDO..

Fonte: Twitter

Fonte: Twitter

 

 

Equamente suddivisi nelle loro preferenze fra il primo ed il secondo classificato.. nella quinta puntata, in onda ieri, dello show di Carlo Conti“Tale e Quale Show”, i 3 giudici.. Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Giorgio Panariello.. integrati da Antonella Clerici, che dal 27 Ottobre riporterà in tv “Portobello”.. ed i concorrenti, con i loro voti, hanno incoronato di nuovo Antonio Mezzancella nella sua imitazione più riuscita, che è da sempre uno dei suoi cavalli di battaglia, Eros Ramazzotti con “Un Angelo disteso al Sole”.. e, alle sue spalle, Massimo Di Cataldo per una sera “perfetta” copia di Ed Sheeran. Sull’ultimo gradino del podio si è posizionato l’ex gieffino e attore Mario Ermito, che si è per una volta anche autovotato nei panni rock di Ligabue. Hanno chiuso agli ultimi posti.. il maestro di ballo Raimondo Todaro, all’opera sulla coreografia di “Grease” nel ruolo che fu di John Travolta.. Matilde Brandi, con la parrucca nera molto somigliante a Viola Valentino.. Antonella Elia, praticamente identica ad Arisa nella sua “Sincerità”.. e Guendalina Tavassi, che ha scavalcato più di qualche posizione in classifica grazie ai voti dei colleghi con l’esibizione sulle note di Loredana Bertè. E applausi hanno strappato anche le prove di Alessandra Drusian, come l’Adele di “Someone Like You”.. della “iena” Andrea Agresti, trasformatosi nel leader dei “Duran Duran”, Simon Le Bon.. quinto a pari merito con Giovanni Vernia che ha invece impersonato il Marco Mengoni di “Pronto a Correre”.. e l’ex “amica” Roberta Bonanno, nel riuscito paragone con la collega di talent Alessandra Amoroso.. settima a pari merito con Vladimir Luxuria e la sua Dalida..