LE CHICCHE DI GOSSIP: CHIARA IEZZI, VOCE DELL’EX DUO PAOLA E CHIARA, ALLE BLIND AUDITIONS DI THE VOICE

THE VOICE OF ITALY 3 - Chiara Iezzi alle Blind Auditions

 

Riparte stasera il talent di Raidue, che lo scorso anno ha incoronato vincitrice Suor Cristina, e riparte ancora una volta dalle blind auditions, in cui i 5 coach dovranno scegliere i talenti, che vorranno nelle rispettive squadre, rimanendo voltati di spalle. Già nella scorsa edizione si erano visti volti noti tra gli aspiranti concorrenti, come ad esempio Alessandra Drusian, voce del duo Jalisse. E pare che anche quest’anno nelle fila delle voci pretendenti vedremo nomi non proprio sconosciuti, quello ad esempio di Chiara Iezzi, dell’ex duo Paola e Chiara (QUI il post con la sua recente ospitata a Verissimo) e da Amici il primo vincitore, quando ancora si chiamava Saranno Famosi, Dennis Fantina. L’anticipazione nelle chicche di gossip di Chi in edicola, via Leggo.it:

 

The Voice? The vip!
Nella nuova edizione di The Voice si sono presentate due voci non proprio sconosciute. Una è quella di Chiara lezzi, sorella di Paola, del duo Paola e Chiara. L’altra è di Dennis Fantina, vincitore nel 2002 della prima edizione di Amici (che all’epoca si chiamava Saranno Famosi) di Maria De Filippi. Avranno superato le “blind audition”?

 

 In un’intervista a Vanity Fair in edicola (QUI per leggere l’anticipazione completa), la cantante ha spiegato così la sua decisione: Sono una sognatrice e per vivere il mio sogno fino in fondo ho accettato di partecipare. (..) Non riparto da zero, ma da sottozero. Voglio riappropriarmi della mia identità: basta essere solo “la bionda degli scandali”, ho bisogno di riavvicinarmi alla musica da artista matura. (..) Per me è un’esperienza nuova: io ho fatto la gavetta, vengo dalla vecchia scuola. Oggi la musica è cambiata, ma amo il progresso e trovo bello riuscire a proporsi attraverso i talent. (..) Molti storceranno il naso, ma spero che altrettanti apprezzino il mio coraggio. Io non vado lì per dimostrare qualcosa, la gente sa che so fare il mio lavoro. Non sono una meteora. Avevo perso voglia di fare musica, ma quando mi è arrivata questa proposta ho pensato che il cerchio non fosse ancora chiuso. E se fosse l’ultimo, cercherò di farlo al meglio”.

 

Avrà superato la selezione?