“DOMENICA LIVE”: FABIO FULCO SI EMOZIONA DI FRONTE ALLE IMMAGINI DELL’AMORE FINITO CON CRISTINA CHIABOTTO E VOLTA PAGINA.. “UN SOGNO BELLISSIMO DURATO DODICI ANNI, CHE PERO’ ERA SOLO IL MIO SOGNO” (VIDEO)

"DOMENICA LIVE" - Fabio Fulco ospite

 

 

Con poche, ma commosse, parole.. dopo una breve intro dedicata alla sua vita e alla sua carriera.. l’attore Fabio Fulco, tornato single già da alcuni mesi, dopo la brusca rottura della lunga relazione durata 12 anni con l’ex “Miss Italia” Cristina Chiabotto.. e visto di recente nella serie tv “Le Tre Rose di Eva 4”.. ha per la prima volta rotto il silenzio a “Domenica Live”. All’amica conduttrice, Barbara D’Urso.. dopo il servizio che riepilogava e riassumeva le parole contenute nell’intervista rilasciata dall’ex compagna ad “Oggi” (QUI il relativo post).. Fabio ha confidato il desiderio di voltare presto pagina, per realizzare il sogno.. rimasto intatto.. di formare al più presto una sua famiglia..  “Per quanto riguarda l’intervista di lei, si commenta da sola, quindi non dico nulla. E d’altronde io non parlerò di lei, nè adesso nè mai. Ho sbagliato forse, ed è l’unico errore che ho fatto quello di usare spesso la prima persona plurale. Io posso parlare per me.. ed è quello che farò da questa esperienza in poi. Parlerò sempre e solo per me. Quella che abbiamo visto è la proiezione di un sogno bellissimo che è durato durato 12 anni, che per quanto mi riguarda avrei voluto che durasse per tutta la vita. E che però era solo il mio sogno. Ad un certo punto è suonata la sveglia ed è finita lì. Poi le cose possono finire, perchè siamo umani, ci mancherebbe, però l’importante è sempre il modo in cui si fanno le cose e secondo me nella vita ci vuole sempre il rispetto, per tutto e tutti. Io sono un sognatore, per cui la cosa più scontata era che io mi svegliassi e non credessi più nella realizzazione di quel sogno. Ma quello è il sogno della mia vita.. per cui io mi riaddormenterò e riprenderò quel sogno con un volto diverso.. sicuramente. E se Dio vorrà troverò una persona che abbia voglia di lottare con me, di darmi una famiglia, di darmi dei figli, che abbia voglia di costruire con me e di lottare anche quando ci sono i momenti difficili, perchè stare insieme significa fare dei sacrifici”..