LE CHICCHE DI GOSSIP

Da “Chi” in edicola

 

MARIO CERCA CASA

Mario Balotelli, che in questi giorni sta vivendo in un lussuoso hotel di Liverpool, dove gioca da quando ha lasciato il Milan, ha chiesto alla sua nuova società di fargli visionare alcune case da acquistare. Segno che la volontà è quella di fermarsi nella Premier League, ben oltre i tre anni di contratto che lo legano ai Reds.

 

IL “TRIANGOLO” CONTINUA

Grande attesa a Firenze per la festa di compleanno, lunedì 8 settembre, dell’imprenditore Tommaso Buti. Claudia Galanti ci sarà, mentre il suo ex Arnaud Mimran non risulta nella lunga lista degli invitati.

 

UNA NUOVA TRIADE

A cena, a Roma, una strana triade di amici si aggira nell’ultimo periodo: Stefano Ricucci, Gianpaolo Tarantini e Teo Mammucari, che felice parla con i due amici della nuova stagione in tv e dell’imminente inizio de Le Iene con Ilary Blasi e la Gialappa’s.

 

CHARLENE PAZZA DI PHILIPPE

La principessa Charlene di Monaco ha una nuova passione: adora gli abiti dello stilista Philippe Plein e, dopo ogni acquisto, lo ringrazia con tanto di carta intestata del principato.

 

LA COURAU? FA BUON VISO A CATTIVO GIOCO

E Clotilde Courau che cosa fa? La moglie di Emanuele Filiberto di Savoia non resta a guardare le immagini del marito in compagnia di Émilie-Sophie Pastor, pubblicate a più riprese su “Chi”. Continua a viaggiare e a saltare da un set cinematografico-fotografico-televisivo all’altro. E continua a ripetere agli amici parigini che, in un rapporto di coppia, la fiducia reciproca si nutre di libertà. Che cosa vorrà dire con questo?

 

TRA LE DUE RIVALI… VINCE LA TERZA

Debora Roversi, moglie separata di Andrea Pirlo, frequenta l’imprenditore Alessio Albini, che ha conosciuto a Forte dei Marmi ad agosto. La curiosità è che l’uomo, a inizio estate, aveva stretto una bella amicizia sia con Barbara D’Urso sia con una conduttrice Rai (e già si parlava di sfida fra le signore della tv). Alla fine è spuntata Debora.

 

TUTTI A “CASA” DI SEEDORF

Qualche giorno prima che Pippo Inzaghi festeggiasse la prima vittoria del Milan, c’è stato un raduno di vecchie glorie da Finger’s, il ristorante di cucina fusion di Clarence Seedorf: allo stesso tavolo sedevano Paolo Maldini e Andriy Shevchenko, e con loro c’era anche il tifoso juventino Ezio Greggio.

 

via http://www.dagospia.com