“CARPOOL KARAOKE”: J-AX, DAGLI “ARTICOLO 31” AD OGGI (VIDEO)

"CARPOOL KARAOKE" - J Ax ospite

 

 

Ad inaugurare la prima puntata della versione tutta italiana del format, negli States condotto da James Corden.. e qui da noi introdotto da Jake La Furia, ieri su “Italia Uno” è arrivato Alessandro Aleotti, in arte J-Ax. Occhiali di ordinanza.. al grido familiare di “E alloooora”.. il rapper si è prestato ad una chiacchierata itinerante, che ha preso il via sulle note di “Tranqi Funky”.. la celebre hit risalente ai tempi degli “Articolo 31”.. come “L’Italiano Medio” e “Spirale Ovale”. Seguitissimo anche sui social, con lui si è parlato innanzitutto di haters.. “Avevo gli haters prima che esistesse la parola “haters”. (..) Quando fai questo mestiere hai a che fare con tanti pazzi. Preferisco scontrarmi con personaggi importanti e cattivi veramente. Qui sta venendo fuori una cifra di gente che cavalca temi forti, che comunque scaldano la gente, come l’omofobia o l’aborto, per riuscire ad avere attenzione. Ad esempio, vogliamo dire una cosa io e te sull’utero in affitto? Non possiamo dire niente io e te, sai perchè? Perchè nè io nè te abbiamo l’utero, quindi è una decisione che spetta alle donne”.

Pronto a riprendere il tour di “Comunisti col Rolex”.. che il 6 Maggio farà tappa all’“Arena” di Verona quasi come una serata celebrativa del “Festivalbar”.. il cantante si è quindi cimentato, come richiesto dal conduttore, in una serie di giudizi fashion sui colleghi: dall’amico Fedez.. “Fede si veste con delle magliette, che con 200 euro il mio falegname le faceva meglio, e costano tremila/quattro mila euro. Continuo a sfotterlo per il costo dei suoi vestiti. Gli dico “Sei un babbo”.. ad Emis Killa.. “Si veste in un modo che piace molto anche a me, a volte mettiamo anche le stesse cose. Finiamo sempre sui marchi da zarro”. Quindi ancora una carrellata dei suoi maggiori successi.. da “Reci-Divo” scritto con lo stesso Jake.. a “Vorrei ma non posto”.. e “Maria Salvador“.. per la quale nel sedile posteriore si è materializzato anche Il Cile.. fino all’inaspettato omaggio ad Al Bano Carrisi sulle note di “Nostalgia Canaglia”.

 

CLICCATE SULL'IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO

CLICCATE SULL’IMMAGINE PER VEDERE IL VIDEO